Progetti

La Broto Onlus e la scuola Ensino Fundamental Rayo de Luz (raggio di luce) hanno siglato un accordo di collaborazione denominato progetto BROTO I, con l’obbiettivo di realizzare azioni mirate allo sviluppo integrale di bambini e adolescenti in situazioni di vulnerabilità sociale.

A tal proposito la scuola Rayo de Luz si impegna a:

  • Garantire almeno 48 settimane l’anno di funzionamento del progetto;
  • Fornire ad ogni bambino o adolescente un pasto completo al giorno, cosi come l’invio, in caso di necessità di bambini o adolescenti presso strutture di assistenza medica.

Per quanto concerne la Broto Onlus, questa si impegna a:

  • Dare consulenza tecnica gratuita per la stesura e implementazione del programma di sviluppo integrale;
  • Aiutere finanziariamente il progetto;
  • Rispettere il diritto alla privacy riguardante gli assistiti e le loro famiglie.

Broto onlus non è responsabile per il mantenimento finanziario e amministrativo del progetto, e per questa ragione la stessa non risponde per atti che possono essere obblighi sociali, giuridici, legali o qualsiasi impegno già preso o che verrà preso dal progetto e dalla scuola Raio de Luz. La Broto onlus proporziona aiuto sociale, pertanto non riconosce in nessuna circostanza che qualsiasi responsabile o sostenitore del progetto, che partecipi direttamente o indirettamente allo stesso, sia identificato come impiegato della Broto.

CRITERI FONDAMENTALI PER AMMISSIONE ALL’AIUTO SOCIALE DA PARTE DELLA BROTO ONLUS
Sono ammessi al progetto:
  1. Bambini o adolescenti che non appartengono ad altri progetti o programmi di aiuto sociale;
  2. Bambini o adolescenti che siano in situazioni di rischio sociale;
  3. Bambini e adolescenti che provengano da famiglie numerose;
  4. I bambini e adolescenti senza discriminazione di credo religioso;
  5. Bambini e adolescenti il cui reddito famigliare non superi un salario minimo;
  6. Bambini e adolescenti che siano regolarmente iscritti e frequentino la scuola;

 


Sostieni un bambino

Versando un contributo di Euro 30,00 mensili, si garantisce a un bambino/preadolescente l’istruzione, un pasto completo, l’acqua potabile e l’assistenza sanitaria in caso di necessità. Il rapporto con i bambini avviene tramite corrispondenza e i sostenitori, su richiesta, possono anche visitare il centro Raio de Luz. Il modulo per la domanda di sostegno a distanza lo si può scaricare all’interno del sito nell’apposita area, oppure richiederlo al seguente indirizzo mail: broto.onlus@hotmail.it

 


Progetto Broto I

Nell’ambito del progetto denominato “Broto I”, sono state realizzate le seguenti azioni:
  1. acquisto di un terreno adiacente l’attuale struttura della scuola Raio de Luz di Fortaleza, per consentire l’ampliamento della stessa. Data di realizzazione, gennaio 2008;
  2. inizio attività di ampliamento della scuola Raio de Luz di Fortaleza. Data di realizzazione, giugno 2009 – tutt’ora in corso.

 


Progetto Broto II

Sostegno a distanza di bambini/preadolescenti.

Progetto Broto III

Sostegno micro progetti in Madagascar nella missione salesiana di CLAIRVAUX tramite don Gianni Ghiglione, per attività di prevenzione ragazzi di strada  e istruzione professionale.

Progetto Broto IV

Un’ altra attività che ci ha visti presenti è stato il sostegno dei progetti portati avanti dalle “Suore del Preziosissimo Sangue” in Africa.

Tramite suor Assunta Spigno abbiamo contribuito e continueremo a contribuire al progetto del “Dispensario di Vikawe”. Questa struttura servirà a dare assistenza sanitaria non solo alla popolazione di Vikawe ma anche a quella di tutto il territorio circostante.

Questo grande e impegnativo progetto è stato intrapreso per far fronte alla grave carenza di strutture sanitarie in quanto oggi è inconcepibile veder cessare una vita a causa di una semplice cura non fatta o alla mancata somministrazione di un banale farmaco.
(Sostegno al Progetto 2012/2013)

Progetto Broto V

Progetto “Piccolo Principe”: adozione di una famiglia di rifugiati Nigeriani con un bimbo di due anni “Prince” (da cui il nome del progetto), raccolti davanti a un supermercato del sud Italia mentre chiedevano aiuto.
A partire dal mese di Settembre saranno trasferiti a Settimo Torinese dove un socio ha provveduto all’alloggio, un benefattore ha provveduto ai mobili, un altro socio ha trovato lavoro al papà e la Broto sosterrà le spese di “avviamento” (bollette, alimenti, corso di italiano) per un arco temporale di 1 anno. L’arco temporale lo abbiamo definito per non fare assistenzialismo e ci sembra un tempo sufficiente a rendere autonomi i nostri nuovi amici. Intervento di spesa previsto di 10.000,00 € per l’intero anno progettuale.


Progetto Broto VI

Sostegno al Progetto Malawi di don Alfonso Raimo di Eboli (SA).

Il Progetto prevede sostegno alle attività scolastiche e all’assistenza sanitaria dei bambini della diocesi di Dedza.
La completa mancanza di materiale scolastico e le precarie condizioni di salute di tantissimi bambini (alta è la percentuale dei bimbi ammalati di AIDS) hanno resa necessaria la realizzazione di questa grande opera in cui la Broto si è assunta l’onere di costruire la casa di prima accoglienza per un intervento di spesa di circa 30.000,00 € per l’anno 2014. La cosa davvero straordinaria è che circa il 50% dei contributi partiranno dalla Broto Onlus Brasile che ha sospeso un’attività ritenuta non impellente nelle favelas di Fortaleza, per aiutare altri amici più sfortunati.


Progetto 1.2

Ulteriore ampliamento della scuola

Con l’avvio dell’anno nuovo , abbiamo avviato anche la raccolta fondi per ampliare la nostra scuola “Rayo de Luz ” a Fortaleza. Questa necessità nasce dall’esigenza di dare possibilità di istruzione e vita migliore a tanti altri bambini e adolescenti .Amplieremo la scuola innalzandola di due piani,fornendola di aule studio adeguate ad ospitare tanti nuovi alunni!
Abbiamo inviato in Brasile il primo bonifico di € 5.100 raccolti grazie alla vostra generosità e al vostro sostegno! Grazie perchè senza i nostri sostenitori non potremmo veder realizzati i nostri progetti!